Vivirosso.it

Il mio spazio verde sul web

Ritorno al mondo nuovo: Libera repubblica della Maddalena

 

Ho passato tutta la domenica a Chiomonte, arrivando ho potuto, ancora una volta, ammirare quel paesaggio pieno di vigneti e conche e pianure, dal sapore medioevale.

Ho percorso in lungo e in largo il territorio dove inizieranno quegli scavi che non porteranno a nulla e che segneranno, ancora una volta, come una ferita, la Valle.

Ho abbracciato amici e ho ricominciato a parlare con persone con cui avevo avuto nel tempo dissensi, alla Libera repubblica della Maddalena c’entrano tutti, non crediamo a quello che scrivono, entrano veramente tutti e tutti si voglio bene, c’è una strana energia che si percepisce, che entra a far parte di te.

Gli spazi poi si ampliano e da domani fino al 27, ci sarà il campeggio No-tav, aperto a tutte le famiglie e singoli che vorranno partecipare, poi i laboratori di ceramica, la proiezione di film culturali, i dibattiti, le canzoni improvvisate e cantate tutti insieme.

Si sono allestite le tende per gli amministratori, gli avvocati, i medici, in cui si assicurerà una presenza permanente e vigile.

La denominazione “Libera repubblica della Maddalena” non è un attacco allo Stato , ma un modo diverso di intendere la solidarietà e il modello di sviluppo che vogliamo dare.

Infatti la Libera Repubblica non è solo un nome, ma è un posto dove ,solo ieri sera per cena, sono stati serviti 20 kg di pasta oltre a un pentolone di minestra di patate, buonissima.., dove non è importante quanto contribuisci per mangiare, o dove vuoi dormire, perché un posto e un piatto caldo lo trovi comunque.

Qui non entrerà la mafia, gli appalti truccati, le compensazioni da spartire tra pochi, ma chi verrà qui, in questi giorni, anche con i suoi pregiudizi, le opinioni radicate e ossidate, non potrà dimenticarlo facilmente.

Venite a Chiomonte partecipate al nuovo mondo….